Windows 8.1 Update 1, nuove modifiche sull’interfaccia

windows81_0413Che Windows 8.1 sia un prodotto destinato a risollevare le sorti di Windows 8 è innegabile. Rilasciato a metà ottobre 2013, Windows 8.1 ha come evidente obiettivo quello di migliorare gran parte delle caratteristiche che sono state oggetto di critiche da parte degli utenti di Windows 8.
L’idea di “voltare pagina” è confermata dalla recente decisione di Microsoft di offrire due anni di tempo, agli utenti di Windows 8, per procedere con l’aggiornamento gratuito a Windows 8.1.

Con l’imminente rilascio dell’importante pacchetto di aggiornamento Windows 8.1 Update 1, previsto molto probabilmente già per il prossimo 11 marzo, vuole avvicinarsi a quella filosofia di gestione dei suoi sistemi operativi di cui avevamo parlato a suo tempo: cicli di rilascio più ravvicinati ed allontanamento dall’idea di sistema operativo come prodotto molto longevo.

Windows 8.1 non è arrivato nemmeno da quattro mesi che già Microsoft pensa al lancio di un pacchetto – Windows 8.1 Update 1 – che include anche qualche nuova funzionalità.

Proprio in queste ore, infatti, su alcuni siti di condivisione file è comparsa una versione “leaked” di Windows 8.1 Update 1 che mostra gran parte delle novità che dovrebbero arrivare a metà marzo. Quelle più evidenti sono nuove modifiche all’interfaccia utente di Windows 8.1: sarà innanzi tutto portata al debutto una barra orizzontale, posizionata nella parte superiore delle applicazioni in stile Windows Store che permetterà di chiudere, ridurre ed affiancare l’una all’altra le varie app sviluppate per l’interfaccia “a piastrelle”. La porzione di spazio occupata dalla nuova barra è minima ed ha come scopo quello di venire incontro alle esigenze degli utenti che interagiscono col sistema usando l’accoppiata tastiera e mouse (non ancora dotati di schermi multitouch).

Nella schermata Start di Windows 8.1, inoltre, sarà possibile cliccare con il tasto destro sulle “Live tiles” in modo tale da far comparire un menù contestuale per la gestione di ogni singola piastrella (ridimensionamento, unpinning,…). Nella medesima schermata verranno poi aggiunti due pulsanti che permetteranno di avviare rapidamente una ricerca e di spegnere o riavviare velocemente il sistema.

Una nuova opzione aggiunta alla barra delle applicazioni del desktop classico di Windows 8.1, poi, consentirà di vedere ridotte ad icona anche le applicazioni in stile Windows Store. Nuovo indizio che mostra come le due interfacce non lavorino più “a compartimenti stagni” ma l’idea sia quella di farle dialogare assieme.


Non è possibile lasciare nuovi commenti.

WhatsApp chat